Porta Romana – San Colombano DOC

Categoria: .

Scheda tecnica
Denominazione
DOC
Zona di Produzione
San Colombano - Collina del Milanese
Uve Base
Uve Croatina (30-50%), Barbera (25-50%) ed Uva Rara (max 15%)
Gradazione Alcolica
13 % vol.
Vinificazione
Raccolta manuale in cassetta e vinificazione tradizionale
Note sensoriali
Visive
Rosso rubino
Gustative
Vinoso intenso con sentori di marasca
Temperatura di servizio
16-18 °C
Accostamenti
Bene si accompagna ai piatti della grande cucina

Descrizione

Il Consorzio Vino San Colombano Doc ha messo a disposizione delle cantine sue associate alcune etichette speciali, tirate in numero limitato, e destinate esclusivamente al San Colombano rosso Doc, raffiguranti le porte di Milano nella riproduzione delle stampe della Civica Raccolta delle Stampe “Achille Bertarelli” di Milano, acqueforti eseguite con minuzia e cura dei particolari a metà Ottocento per promuovere la città all’estero in cartoline ed enciclopedie popolari.

Le etichette vestono le bottiglie del San Colombano rosso Doc di Casa Valdemagna.

Porta Romana: chiamata così perchè, attraversandola, si percorreva una strada che portava direttamente nella Città Eterna. Si trova a Sud Est di Milano, sorge al centro di piazza Medaglie d’Oro, allo sbocco di corso di Porta Romana. È caratterizzata dalla presenza di un arco monumentale fatto erigere alla fine del Cinquecento da Filippo III di Spagna in occasione del passaggio della principessa Margherita d’Austria-Stiria, sua promessa sposa. E’ stata riconvertita nel 2010 in struttura termale, chiamata per l’appunto Terme di Milano. Da qui scorrevano ben undici chilometri di mura a forma di cuore, la cui punta era occupata dal Castello Sforzesco. Secondo alcune leggende popolari, pare che questo luogo del centro storico fosse abitato dal diavolo, trasfigurazione popolare del marchese Ludovico Acerbi.